top of page

KARLSRUHE JESCHKE

Più in alto – Più veloce – Più lontano

220M ALFALINER DN1800

Geschichte_Header.jpg

Installazione

L'installazione e l'indurimento dell'Alphaliner sono caratterizzati da una gestione semplice e da un rapido completamento dell'intero progetto di costruzione.

Saperne di più

progetto

Design innovativo per molteplici ambiti di applicazione

Saperne di più

Jeschke Umwelttechnik, partner di lunga data di RELINEEUROPE, è stato incaricato dal dipartimento di ingegneria civile di Karlsruhe di installare il più grande tubo flessibile in PRFV mai offerto in Germania in uno storico collettore principale. Con temperature estive di 30°C sono stati installati due Alphaliner1800H, ciascuno lungo 110 metri con spessore della parete composita di 17 mm e un circuito sostitutivo di DN 1750.

L'uso di perossidi non è necessario quando si combina REE4000 con Alphaliner, anche con queste dimensioni, il che ha reso il lavoro di costruzione molto più semplice date le temperature esistenti.

Le due sezioni di installazione sono state completate con successo in una settimana con un tempo di polimerizzazione inferiore a 14 ore.

ESECUZIONE

A Karlsruhe è stato installato il più grande liner per tubi fotopolimerizzante della Germania. Nel corso di indagini televisive nell'ambito dell'ordinanza di autocontrollo è stato accertato che il collettore principale, in parte realizzato in calcestruzzo e clinker gettato in opera e gettato all'inizio del secolo scorso, presentava crepe per una lunghezza di 220 metri che ne metteva a rischio la stabilità. Un requisito fondamentale per la ristrutturazione era che le proprietà idrauliche dovessero essere mantenute e che il flusso del traffico sull'asse principale non dovesse essere compromesso. Sono state esaminate diverse procedure di ristrutturazione, ma tutte sono state respinte perché non soddisfacevano tutti i criteri. È stato discusso anche il design aperto. Qui i lunghi tempi di costruzione e i costi sono stati i criteri di eliminazione.

RELINEEUROPE ha prodotto i due Alphaliner, ciascuno lungo 110 metri, una settimana prima dell'installazione in modo che potessero poi essere consegnati al cantiere “just-in-time”. Le due casse per il progetto di Karlsruhe pesavano circa 25 tonnellate ciascuna. Il trasporto pesante extra largo ha portato i transatlantici a Karlsruhe la sera prima del primo montaggio. In cantiere era disponibile una gru da 120 tonnellate per posizionare i pesanti cassoni su una distanza di circa 30 metri presso il pozzo di aspirazione del cantiere, che corre parallelo alla strada.

Per l'inserimento dei liner sono state preparate tre fosse di costruzione profonde fino a cinque metri, fissate con palancole. Lo spostamento con un argano da dieci tonnellate e un nastro trasportatore con dispositivo pieghevole è stato possibile senza problemi. Utilizzando una speciale pellicola scorrevole, le forze di trazione del transatlantico da 25 tonnellate erano di sole quattro tonnellate. Durante il trasloco e la ristrutturazione, le acque reflue sono state scaricate fino a 400 litri/secondo in ponti di tubi in HDPE DN 400 per una lunghezza di circa 230 metri. Per ragioni di sicurezza, l’intero sistema è stato progettato per essere ridondante.

Il sistema di polimerizzazione UV REE4000, in combinazione con il nucleo UV Power Cube estensibile elettricamente con una potenza della lampada di 6 x 4.000 watt, ha assicurato che entrambi gli Alphaliner1800H lunghi 110 metri con spessore della parete di 17 mm con una velocità di polimerizzazione di 0,27 metri/minuto fossero induriti . L'indurimento, in gran parte completamente automatico, è durato circa sette ore. Dopo la mezzanotte è stata completata la prima fase di costruzione. Due giorni dopo, con lo stesso principio, sarebbe stata installata la seconda sezione da 110 metri.

La sezione di ristrutturazione del Karlsruhe Landgraben è ora idealmente preparata per i prossimi 50 anni.

  • LinkedIn
  • Youtube
  • Facebook
  • Instagram

protezione dati

CGC CGA

© 2022 RelineEurope GmbH

bottom of page